Polonia

La Polonia è uno stato dell’Europa centro-orientale che, nella sua storia millenaria, ha ospitato molte lingue, culture e religioni. Nonostante ciò, è un Paese fortemente legato alla tradizione cristiana e ricco di santuari e luoghi di culto. Oggi, quando si parla di questo stato, è istantaneo il ricordo di Giovanni Paolo II, il Papa che ha cambiato con il suo carisma la storia della Chiesa e del suo rapporto coi popoli.
Molte città polacche, per questo, rimarranno legate per sempre al ricordo di Karol Wojtyla.
Wadowice è la città in cui è nato il 18 maggio del 1920 e dove ha trascorso la sua giovinezza: qui è possibile visitare la casa natale, la Basilica della Vergine Maria dove fu battezzato e tutti i luoghi che lo ricordano;
Cracovia, città in cui poi si trasferì nel 1938 per motivi di studio, dove venne ordinato sacerdote nel 1946 e in cui vi rimase come sacerdote prima e arcivescovo poi;
e Czestochova, dov’è possibile visitare il Santuario di Jasna Gora, che il Santo Padre amò sin da ragazzo e in cui si recava per inginocchiarsi dinanzi la Sacra Immagine della Vergine nera con il Bambino, proprio quella Madonna che attrae pellegrini di tutto il mondo.

PROSSIME PARTENZE

Sezione Andata Ritorno Da Origine Trasporto Quota di Partecipazione
Pugliese 20191005 20191012 Bari Aereo

CRACOVIA E SUD DELLA POLONIA IN 6 GIORNI
(programma di massima)

1° GIORNO – ITALIA/CRACOVIA
Partenza con volo di linea per Cracovia.
Arrivo a Cracovia, incontro con la guida accompagnatrice e trasferimento in Hotel. Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

2° GIORNO – CRACOVIA – WIELICZKA – CRACOVIA
Prima colazione in Hotel. Mattinata dedicata alla visita della città dove Giovanni Paolo II per anni svolse la funzione di sacerdote e poi di arcivescovo. L’itinerario turistico Giovanni Paolo II comprende tutti i luoghi a lui collegati, come ad esempio: il Palazzo Arcivescovile dalla cui finestra, durante i suoi pellegrinaggi, teneva delle indimenticabili conversazioni notturne con i suoi connazionali; Blonia, dove celebrò la messa per due milioni di persone; la Cattedrale sulla collina Wawel e la chiesa S.M.Vergine. Pranzo in ristorante. Pomeriggio escursione a Wieliczka – per la visita alla più antica miniera di salgemma d’Europa, dichiarata dall’UNESCO monumento naturale di cultura a carattere mondiale. Cena e pernottamento in Hotel a Cracovia.

3° GIORNO – CRACOVIA – CZESTOCHOWA – CRACOVIA
Prima colazione in Hotel e trasferimento a Czestochowa, dove Giovanni Paolo II si recò decine di volte, da ragazzo, da sacerdote, da arcivescovo e poi da Papa, per inchinarsi davanti all’icona della Madonna Nera, presso il Monastero di Jasna Góra (chiaro monte), un’altura su cui sorgono la chiesa e il convento dei Paolini. S. Messa a Santuario. Pranzo in ristorante. Cena e pernottamento in Hotel a Cracovia.

4° GIORNO – CRACOVIA – AUSCHWITZ – CRACOVIA
Prima colazione in Hotel. Trasferimento a Oswiecim per la visita dell’ex campo di concentramento nazista Auschwitz Birkenau. Pranzo in ristorante e rientro a Cracovia in serata. Cena e pernottamento in Hotel a Cracovia.

5° GIORNO – CRACOVIA – WADOWICE – KALWARIA ZEBRZYDOWSKA – LAGIEWNIKI – CRACOVIA
Prima colazione in Hotel. Trasferimento a Wadowice, dove ogni edificio ed ogni pietra ricordano infanzia e la giovinezza di Giovanni Paolo II; persino i dolci mangiati dopo l’esame di maturità nella pasticceria locale e da lui più tardi menzionati, sono entrati nella leggenda. Il sentiero da lui percorso tante volte in direzione del monte Gron porta ovviamente il suo nome. Pranzo in ristorante. Trasferimento a Kalwaria Zebrzydowska, il secondo Santuario della Polonia dopo Jasna Gora – Visita al convento dei Padri Bernardini e alla Basilica della “Madonna Piangente”. Nel pomeriggio, rientro a Cracovia e trasferimento a Lagiewniki. Visita del Santuario della Divina Misericordia. Rientro a Cracovia in serata. Cena e pernottamento in Hotel a Cracovia.

6° GIORNO – CRACOVIA – ITALIA
Prima colazione in Hotel e trasferimento all’aeroporto.
Partenza con volo di linea per l’Italia.