Teramo: Giornata Adesione, l’Unitalsi premia Mariolina, 65 anni al servizio dei bisognosi

La sorella d’assistenza Del Palazzo, una delle pochissime in Italia con questa longevità di appartenenza, premiata da don Antonio Ginaldi nella chiesa di Sant’Antonio

Ogni anno, alla vigilia dell’Avvento, l’Unitalsi celebra il ‘rito dell’Adesione’. Ogni volontario è invitato a riconfermare o dire per la prima volta il suo ‘Eccomi’ all’Associazione ecclesiale, per servire Cristo nei fratelli e sorelle, animati da spiritualità mariana e così rispondere all’amore di Dio per noi.

Quest’anno, la Sottosezione di Teramo ha festeggiato la sorella d’assistenza Mariolina Del Palazzo, una delle poche in tutta l’Unitalsi, per il 65esimo ‘Eccomi’ al servizio al fratello bisognoso. Nella chiesa di Sant’Antonio, Mariolina ha ricevuto la medaglia dalle mani di don Antonio Ginaldi.

Era il 1955 quando Mariolina, poco più che adolescente, in compagnia della zia, salì su quel “treno bianco” per arrivare ai piedi dei Pirenei, a Lourdes. E’ così è stato: da moglie, da madre, da nonna, Mariolina è sempre pronta a dire il suo “Si”, con amore e carità.