Nettuno-Anzio: volontari in ospedale

I volontari della Sottosezione di Albano, dal 21 gennaio 2019 offrono il loro tempo ai Reparti Strazzeri-Ferraresi dell’Ospedale Villa Albani di Anzio per aiutare il personale, al di sotto dell’organico, nella somministrazione del pranzo e cena ai pazienti ricoverati nella struttura.

Un’esperienza che ogni volta “tocca” il sorprendente. Un servizio che ti permette di leggere quanto di fondamentale e soprannaturale abita nel cuore di questi fratelli e la sensazione più grande è quella di essere a Lourdes nel nostro servizio al Salus durante il consueto annuale pellegrinaggio e da Lourdes non essere mai venuti via.

“Andiamo ad imboccare i “Santini”, questo è quanto sentiamo nell’anima ogni giorno oltre alla straordinaria GRAZIA di essere stati “scelti” da Maria per questo servizio di carità verso i fratelli più bisognosi sia per aiutarli nelle loro necessità, sia per offrire una vicinanza fraterna che ci permette di vivere l’amore servizievole come dono che sgorga dal costato del Cristo. Per tutti noi volontari è un appuntamento al quale non vogliamo mancare, talmente ormai questi volti sono penetrati in noi perché ogni volta sentiamo dentro che sono LORO che ci abilitano ad essere testimoni credibili di carità e di servizio e portatori nel mondo della gioia del Vangelo.   (Paola Tomei, Gruppo Nettuno-Anzio)