Ligure: pellegrinaggio a Lourdes presieduto da Mons Devasini nel giorno del compleanno

Il vescovo ha celebrato per cinquemila fedeli 

Concluso ieri il pellegrinaggioregionale a Lourdes. Era promosso dall’Unitalsi ed è stato presieduto dal vescovo diocesano, monsignor Giampio Luigi Devasini. I trecentoquattro pellegrini provenienti da tutta la Liguria, settantaquattro dalla diocesi di Chiavari, sono partiti lo scorso venerdì dall aeroporto di Genova a bordo di due aerei riservati.
Presente, come pellegrino, anche il vescovo emerito del territorio, monsignor Alberto Tanasini.

A Lourdes si sono alternati momenti di preghiera alla grotta e la visita ai luoghi di Bernadette (Maison Paternelle e Cachot), il “percorso dell acqua” con sosta alle piscine, l’adorazione eucaristica e la tradizionale processione aux flambeaux.

Domenica mattina monsignor Devasini ha presieduto la messa internazionale di frontea oltre cinquemila fedeli provenienti da ogni parte del mondo. «Si possiede solo ciò che si dona -ha detto nell omelia Ciò che si trattiene ci possiede e diventa il nostro vero dio. Un dio che promette, ma non mantiene, producendo schiavitù, inquietudine e morte». Ieri sera, festa per monsignor Devasini nel giorno del suo sessantesimo compleanno.

I pellegrini gli hanno donato una casula e una stola.

D. BAD. – Il Secolo IXI