Frosinone celebra la Giornata internazionale delle persone con disabilità

Sottosezione UNITALSI di Frosinone, insieme alla Cooperativa Nuove Risposte, con il patrocinio del Distretto B e della ASL di Frosinone organizza un’importante iniziativa in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità istituita dall’ONU nel 1981.

Giornata che ricorre ogni anno il 3 dicembre ma  l’evento si terrà il Venerdì 2 dicembre dalle 9 alle 13 presso la Sala Teatro della ASL di Frosinone.

Pensiamo che la Giornata mondiale delle disabilità 2022 sia speciale perché ricorre in un periodo denso di riflessioni critiche sull’attuale sistema di promozione e sostegno all’inclusione sociale delle persone disabili e degli anziani non autosufficienti.

Le istituzioni centrali dello Stato, le Regioni, gli Enti locali variamente organizzati, le Comunità scientifiche, le Organizzazioni sociali a vario titolo interessate si stanno confrontando sui 2 obiettivi di riforma declinati nel PNRR: la riforma di legge sulla Non Autosufficienza, che dovrà essere varata entro marzo 2023, e i Decreti Legislativi di cui alla L. 227 del 22/12/2021 (delega al Governo in materia di disabilità) da portare a termine entro giugno 2024.

Pensiamo che la Giornata mondiale delle disabilità 2022 sia speciale perché ricorre in un periodo denso di riflessioni critiche sull’attuale sistema di promozione e sostegno all’inclusione sociale delle persone disabili e degli anziani non autosufficienti.

Il 2 dicembre, dunque, potrà essere una opportunità di condivisione delle piste di lavoro in via di definizione a livello nazionale, di avvio di un percorso comune per l’individuazione ed applicazione, in via sperimentale, di metodi e strumenti innovativi desumibili dagli orientamenti fin qui esplicitati nei documenti governativi.  La dimensione locale delle sperimentazioni servirà a preparare il nostro territorio ad una buona e rapida applicazione delle nuove norme, evitando ritardi e parziali inosservanze e/o discrepanze.  Ne parleranno associazioni, cooperative che operano nel settore con l’obiettivo di cercare di dare vita ad un tavolo permanente che si occupi appunto di queste cose.

Perché la disabilità non esiste.

E’ la società che la crea ogni volta che non fornisce a una persona gli strumenti giusti per esprimere le proprie abilità.

Frosinone Today