FENIS (AO); IL 17 GIUGNO IL 6° INCONTRO DELLA SEZIONE PIEMONTESE DELL’UNITALSI: GRANDE FESTA PER I 50 ANNI DELLA SOTTOSEZIONE DI AOSTA

L’UNITALSI fu portata in Valle D’Aosta da Don Silvio Bois che aveva iniziato i pellegrinaggi a Lourdes con la sezione torinese, per cui fu facile proseguire il cammino costituendo, nel 1968, la sottosezione valdostana in questo percorso affiancato da Don Giulio Rosset e da Don Edoardo Brunod.

Egli ne fu il primo Presidente a cui seguirono Garzotto Bruno, Randi Maria Cristina, Galante Giorgina e attualmente Albarello Eva. Gli Assistenti Spirituali, dopo Don Silvio Bois, sono stati Don Rinaldo Venturini, Don Piero Lombard e attualmente Don Adolfo Bois. Il compianto e mai dimenticato Don Edmondo Brunod di Chatillon fu sempre molto partecipe delle attività della sottosezione e ne diede impulso nella divulgazione.

Ora dopo 50 anni vogliamo ricordare con un incontro che raggruppa tutte le 10 sottosezioni piemontesi questo speciale compleanno, e lo faremo a Fénis domenica 17 giugno 2018 con una processione che precederà la Santa Messa celebrata dal nostro Vescovo Monsignor Franco Lovignana.

Il ritrovo è previsto per le ore 9,30 in loc. Tzante de Bouva, a Fénis. Seguirà un pranzo conviviale dove saranno presenti anche i componenti del Consiglio della Sezione Piemontese dell’UNITALSI con il Presidente PIERFRANCO BERTOLINO.

Abbiamo segnato una tappa importante nella vita dell’associazione – afferma la Presidente della sottosezione UNITALSI di Aosta, EVA ALBARELLO – con un gran lavoro svolto da tutti coloro che a titolo volontario prestano la loro opera a favore dei più bisognosi. Speriamo di continuare nella direzione presa foriera di solidarietà, amicizia e collaborazione”.