Dal 2 luglio l’UNITALSI Romana – Laziale in pellegrinaggio in Polonia, sulle orme di Papa Giovanni Paolo II

Un pellegrinaggio sulle orme di papa Giovanni Paolo II, ricordando la tragedia della Shoah con la visita ai campi di concentramento di Auschwitz e Birkenau. È quello che si terrà dal 2 al 9 luglio in Polonia, promosso dalla Sezione Romana-Laziale dell’Unitalsi, in partenza dall’aeroporto di Fiumicino.

Al pellegrinaggio parteciperanno tanti soci pellegrini fra cui persone con disabilità e sacerdoti, accompagnati dalla presidente della sezione Preziosa Terrinoni e da don Roberto Fabbiani, parroco di Marta (VT). I pellegrini avranno l’occasione di seguire le orme di Papa Giovanni Paolo II, dalla sua infanzia alla giovinezza, fino al pontificato. È prevista la visita al villaggio che gli diede i natali, Wadowice, e a Czestochowa, dove si recò decine di volte, da ragazzo, da sacerdote, da arcivescovo e poi da Papa, per inchinarsi davanti all’icona della Madonna Nera, presso il Monastero di Jasna Góra. I pellegrini si recheranno anche al santuario a lui dedicato a Cracovia, dove nel 2016 Papa Francesco ha celebrato la Giornata Mondiale dei Giovani. Un’altra tappa del pellegrinaggio prevede la visita al santuario dedicato a suor Faustina Kowalska. In seguito, i pellegrini visiteranno i luoghi che conservano la memoria della Shoah, i campi di Auschwitz e Birkenau, e il ghetto ebraico a Varsavia.

“Il pellegrinaggio in Polonia per l’Unitalsi non è meno importante e significativo di altri – dichiara Preziosa Terrinoni – soprattutto per il messaggio che ci comunica sulla sofferenza come segno della presenza di Dio, fonte di speranza per molti dei pellegrini che partono con noi, afflitti da malattie spesso limitanti. Papa Giovanni Paolo II è stato un esempio di grazia e fiducia nel dolore per tutti noi, mentre i luoghi della Shoah ci ricordano l’importanza dell’amore e del rispetto reciproco, unica arma contro l’odio e l’indifferenza”.

È ancora possibile iscriversi al pellegrinaggio, per informazioni contattare il numero 06 5195 5963.