A Ragusa volontari Unitalsi di supporto al piano vaccinale

Cresce l’impiego dei volontari Unitalsi di supporto alla campagna vaccinale nazionale.

A Ragusa l’ASP di competenza ha richiesto il supporto logistico della sottosezione dell’Unitalsi in occasione dell’apertura del HUB vaccinale. “La presenza qualificata dei volontari Unitalsi – spiega una nota dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Ragusa – è stata di grande aiuto nella gestione di un’organizzazione che prevedeva la vaccinazione per la fascia di età dai 60 ai 79 anni senza prenotazione”.