Servizio Civile: nuove graduatorie, per l’Estero il progetto Unitalsi tra il più votato

In una nota del dipartimento si precisa che “la collocazione nelle graduatorie dei progetti valutati positivamente non comporta l’automatico inserimento degli stessi nei bandi per la selezione dei volontari”. In quanto, continua la nota «saranno inseriti nei bandi solo i progetti con i punteggi più elevati, fino alla concorrenza delle risorse finanziarie disponibili». In tutto saranno avviati 41mila giovani. Il bando è atteso per inizio settembre

Sono state approvate le graduatorie definitive relative ai progetti di servizio civile universale da realizzarsi in Italia, all’estero e con misure aggiuntive.  L’approvazione con il Decreto del capo del Dipartimento per le politiche giovanili e il Servizio civile universale, Flavio Siniscalchi. In una nota del dipartimento si precisa che “la collocazione nelle graduatorie dei progetti valutati positivamente non comporta l’automatico inserimento degli stessi nei bandi per la selezione dei volontari”. In quanto, continua la nota “saranno inseriti nei bandi solo i progetti con i punteggi più elevati, fino alla concorrenza delle risorse finanziarie disponibili”. Il decreto e gli elenchi sono online al sito del Dipartimento. Per i progetti di Scu da realizzarsi in Italia – l’elenco più corposo – i due progetti con il punteggio più alto sono entrambi di Confcooperative (qui la graduatoria completa). Per l’estero il progetto che ha ottenuto più punti è quello di Unitalsi (Unione nazionale italiana trasporto ammalati a Lourdes e santuari internazionali) per la graduatoria completa qui, mentre per quelli con misure aggiuntive i primi due progetti sono entrambi dei Salesiani per il sociale Aps (qui la graduatoria completa).

(da Vita.it)