RITORNA IL PELLEGRINAGGIO NAZIONALE

Tra sacrifici e speranze in migliaia a Lourdes con pullman, aerei e treni
Dopo tanti e numerosi pellegrinaggi regionali, a settembre come consuetudine ritorna il Pellegrinaggio Nazionale. Dal 26 settembre al 1 ottobre 2022 tutta l’Unitalsi si raccoglierà nella cittadella francese per celebrare questo straordinario appuntamento annuale, che coinvolge soci, tra ammalati, disabili, sacerdoti e volontari. Le iscrizioni sono ancora aperte.
La Presidenza Nazionale ha predisposto infatti viaggi in aereo, pullman e il tradizionale treno che permetterà anche agli ammalati più gravi di raggiungere la tanta desiderata Grotta di Lourdes: 10 aerei, 2 treni e diversi pullman partiranno da tutta Italia grazie alla sinergia con Albastar e Trenitalia e accompagneranno in Francia la grande comunità unitalsiana pronta a stringersi davanti alle difficoltà e ad unirsi in una sola e grande famiglia.
Proprio come ha detto di recente il Cardinal Zuppi, presidente della CEI in pellegrinaggio con la nostra Associazione a Lourdes rivolgendosi ai tanti volontari presenti: “L’Unitalsi è una cosa bellissima, continuate a credere in questa associazione, continuate ad accendere tanta speranza nella vita delle persone”.
Alla luce di queste parole che ci liberano dalla paura e ci aiutano ad avere uno slancio nuovo e coraggioso, grati della fiducia che ci viene data, il pellegrinaggio nazionale quest’anno assume una veste speciale e diventa occasione per superare le difficoltà con la consapevolezza della forza e della attualità del nostro carisma. Saremo di nuovo insieme per rinnovare quel cammino associativo che non si è mai fermato con passione e sacrificio seguendo le parole e l’esempio di Bernadette” – ha affermato Antonio Diella, presidente nazionale Unitalsi.
“Andate a dire ai sacerdoti” è il tema stabilito dal Santuario francese che guiderà spiritualmente il pellegrinaggio. Tanti gli appuntamenti e i momenti di riflessione previsti dalla Presidenza Nazionale che si alterneranno nell’arco della settimana.
Dalle testimonianze di Vittorio Micheli e di Delizia Cirolli, che saranno presenti a Lourdes e con i quali si approfondirà il tema, “Il miracolo è Lourdes” con l’intervento del Presidente del Bureau des Constatations Médicales di Lourdes, Sandro De Franciscis. Alla Via Crucis con gli ammalati “Sulle orme di Cristo” le cui meditazioni saranno tratte dai testi di sacerdoti che con il loro carisma e la loro vita hanno testimoniato la Passione di Cristo.
Ci sarà anche un momento di festa: “Insieme nella gioia” con la presenza di alcuni artisti che allieteranno la serata a tutti i partecipanti. Sarà dato spazio anche ai giovani, con un appuntamento particolare, la “Notte con la bianca Signora”, in cammino con Bernadette fino alla Grotta per un momento di preghiera silenziosa.
Il pellegrinaggio Nazionale avrà come ospiti di eccezione i bambini del Progetto dei Piccoli e alcune famiglie accolte nelle strutture di accoglienza in Italia che vivranno a Lourdes il loro “viaggio della speranza”, condividendo la preghiera e la gioia del pellegrinaggio.
Ci sono ancora posti disponibili: per le iscrizioni rivolgersi alla propria Sottosezione di competenza. Tutte le informazioni utili si trovano sul sito www.unitalsi.it