A Siracusa sotto lo sguardo di Maria, si conlude una stagione e nasce un nuovo cammino

Il pellegrinaggio Nazionale al Santuario delle Lacrime termina una stagione difficile ma intensa

Anche se con numeri ancora ridotti, è ripresa la stagione dei pellegrinaggi a Siracusa. 
Nei giorni scorsi, ammalati e pellegrini della Sezione Sicilia Occidentale dell’Unitalsi hanno vissuto giorni di spiritualità e fraternità al cospetto della Madonna delle Lacrime a Siracusa.
“E’ con senso di gratitudine e devozione profonda – commenta il presidente Nazionale dell’Unitalsi, Rocco Palese – che ci apprestiamo a vivere questo importante appuntamento a Siracusa che concluderà la stagione dei pellegrinaggi 2022. Una stagione, segnata dalla ripresa post pandemia tanto desiderata che ha restituito a tutta l’associazione il senso il più profondo di appartenenza al proprio cammino unitalsiano. Al pellegrinaggio nazionale a Siracusa chiederemo alla Madonna che ci aiuti ad essere, con il nostro servizio, guida, incoraggiamento e consolazione, perché è questo che ci viene chiesto, essere l’Unitalsi”.
Dall’11 al 13 novembre 2022, si svolgerà a Siracusa il Pellegrinaggio Nazionale dell’Unitalsi dal tema “Andate a dire… comprenderanno gli uomini l’arcano messaggio delle Lacrime?”. Tre giorni ricchi di appuntamenti, che vedranno coinvolti non solo pellegrini ed ammalati, ma anche i fedeli di Siracusa che potranno partecipare.
Venerdì 11 novembre 2022, alle ore 17.00, in via degli Orti, sarà celebrata la Santa Messa all’aperto.
Sabato 12 novembre 2022, alle ore 9.30, l’Arcivescovo celebrerà la Santa Messa nella Parrocchia Santa Lucia al Sepolcro con gli ammalati, con i volontari dell’Unitalsi e i fedeli. Alle ore 21.00 la preghiera del Flambeaux lungo i viali del Santuario che si concluderà davanti al sagrato della Cripta.
Domenica 13 novembre 2022, alle ore 9.00, pellegrinaggio da Piazza Euripide fino al Santuario, dove alle ore 10.30 sarà celebrata la Santa Messa solenne. Alle ore 15.30 la Processione Eucaristica lungo i viali del Santuario. Il pellegrinaggio di quest’anno rappresenta il primo appuntamento importante post- pandemico, organizzato dal neo presidente della Sezione Unitalsi Sicilia Orientale,  Gabriele Burgio, e dal presidente della Sottosezione Unitalsi di Siracusa, Fabio Chimirri, entrambi siracusani. All’appuntamento parteciperà il neo presidente Nazionale dell’Unitalsi, Rocco Palese e i Vice Presidenti Cosimo Cilli e Sabatino Di Serafino.