Monsignor Fabio Dal Cin, il nuovo Arcivescovo Prelato di Loreto e delegato pontificio per il Santuario lauretano e per la Basilica di Sant’Antonio

Dal Cin: “Vengo come compagno di viaggio”

Papa Francesco ha nominato Arcivescovo Prelato di Loreto e Delegato Pontificio per il Santuario Lauretano e per la Basilica di Sant’Antonio in Padova Monsignor Fabio Dal Cin, 52 anni, originario di Vittorio Veneto e attualmente in servizio presso la Congregazione dei Vescovi a Roma.

“Riceviamo con gioia e gratitudine – ha commentato Antonio Diella, Presidente Nazionale UNITALSI – la notizia della nomina decisa dal Santo Padre. A nome di tutta l’Associazione, dai soci volontari, agli ammalati e alle persone disabili, gli giunga l’augurio di svolgere il ministero a lui affidato con umiltà e semplicità certo di essere accolto tra noi come un “compagno di viaggio”. Sarà bellissimo compiere insieme tanti pellegrinaggi verso la Casa di Maria, cuore della nostra storia di servizio e di carità. Ringrazio monsignor Giovanni Tonucci per il ministero episcopale svolto in questi anni con affetto e generosità e per la vicinanza all’Unitalsi”.

Monsignor Dal Cin ha già inviato un suo breve messaggio alla Diocesi di Loreto, ringraziando il Santo Padre per la fiducia accordatagli nel volerlo Delegato Pontificio per il Santuario Lauretano. “Desidero anch’io venire tra voi come un compagno di viaggio, per proseguire insieme il cammino della vita alla sequela del Cristo Risorto, fedeli al tesoro di religiosità, di carità e di cultura che caratterizza il Santuario e la Città di Loreto. Ho pensato subito alla Santa Casa nella quale diverse volte sono venuto in pellegrinaggio e, sotto lo sguardo di Maria, ho rinnovato con gratitudine il mio sì” pronunciato più di 26 anni fa nel giorno dell’Ordinazione sacerdotale”, ha scritto Dal Cin senza nascondere l’emozione per la nomina.