Il cordoglio dell’Unitalsi per la scomparsa di Mons. Lorenzo Bataloni

"Don Lorenzo Bataloni è stato un testimone paterno e generoso di vita unitalsiana oltre che sacerdotale, ha fatto della sua esistenza un costante servizio di amore per la Chiesa e per i tanti ammalati che ha accompagnato durante i pellegrinaggi verso Lourdes”. Lo ha dichiarato Antonio Diella, Presidente Nazionale Unitalsi, esprimendo a nome della Presidenza Nazionale, il cordoglio dopo la triste notizia della inaspettata scomparsa dell’Arciprete della Diocesi di Como. Monsignor Bataloni, sacerdote molto amato, apprezzato anche per la sua competenza in ambito musicale, compositore tra l’altro dell’inno del Giubileo del 2000, è stato una figura ecclesiale centrale per l’Associazione. “Durante i pellegrinaggi don Lorenzo diceva sempre, accogliere un unitalsiano vuol dire accogliere una parte di noi’ – ha confidato Diella. La figura di Monsignor Bataloni sarà ricordata dall’Associazione proprio a Lourdes durante il prossimo pellegrinaggio del XI febbraio.