Ciao Stefano, con noi ovunque!

La notizia della scomparsa di Stefano ha scosso tutta l’Unitalsi. Colleghi, volontarie, volontari, responsabili, sacerdoti, ammalati e disabili pregano per la moglie Simona e la figlia Nicole, in questo momento di estrema sofferenza. Stefano non era solo un dipendete dell’Unitalsi era anche un instancabile professionista e nel bisogno un infaticabile volontario.

Con spirito di servizio ha sempre dedicato la sua esperienza per i pellegrinaggi in Terra Santa, a Fatima e per gli eventi organizzati dalla nostra Associazione in Europa e in Italia.

Tutta la famiglia unitalsiana che ha avuto la possibilità di conoscerlo, di lavorare e di collaborare con lui a tanti pellegrinaggi e a tantissimi incontri ha avuto modo di comprenderlo e di apprezzarlo. Tutti e tutte oggi, siamo senza parole e annientati da questa tragica notizia anche se c’è in noi la convinzione che Stefano non ci abbandonerà mai. E abbiamo anche la speranza che dalla nostra vicinanza e dal nostro affetto la famiglia possa trarre forza per affrontare questo difficile momento. Ciao Stefano, ti porteremo sempre con noi, ovunque!