A LOURDES CI ACCOGLIE BERNADETTE

Cosa c’è di nuovo a Lourdes?  Che il pellegrinaggio diventa l’occasione per incontrare Bernadette. Da oggi fino al termine della Stagione dei pellegrinaggi e passando per il Pellegrinaggio Nazionale che vivremo a settembre, a Lourdes ci accoglie Bernadette.

bernadette

Pur proveniendo da diverse parti d’Italia ci sentiamo un solo popolo in cammino e abbiamo rappresentato il nostro essere associazione presente a Lourdes con un segno visibile.

Abbiamo tratto ispirazione dal tema pastorale per l’anno 2019Beati i poveri”.

beati i poveri

La nostra ispirazione si è nutrita di Santa Bernadette, icona delle BeatitudiniCome popolo in cammino, anche noi siamo in pellegrinaggio seguendo i suoi gesti, lasciandoci illuminare dalle sue parole e traendo esempio dal suo ”Sì”.

L’ispirazione diventa accoglienza. Bernadette ci accoglie a Lourdes. La sua presenza ci avvolge e il nostro sguardo la segue, cerca il suo volto, le sue parole.

L’accoglienza diventa immagine. La nostra rappresentazione si realizza in immagini che fin dall’ingresso sull’Esplanade (dal cancello Saint Michel) incontrano il pellegrino e raccontano di una «grandezza» fatta di semplicità, povertà e gioia.

  • Al nostro arrivo Bernadette ci accoglie con le sue parole.
  • Ci incamminiamo verso la Basilica del Rosario e Bernadette ci segue con il suo sguardo e con una promessa “Non dimenticherò nessuno”.
  • La Basilica del Rosario e la Grotta ci attendono, ma quella promessa e quel volto ci portano a volgere lo sguardo per incontrare ancora le sue parole.
  • Ci accorgiamo così che lungo tutto l’Esplanade Bernadette ci indica la direzione, in ingresso, in uscita, ad ogni passo della nostra strada.

Se ci lasciamo condurre sui suoi sentieri troveremo il ritmo giusto per i nostri passi.

In totale accordo con il Santuario le parole di Bernadette sono state tradotte in quattro lingue per sottolineare la grandezza di un messaggio universale, di cui tutti siamo destinatari e chiamati a sentirci popolo di Dio in pellegrinaggio, gli uni accanto agli altri seguendo quel “Beati i poveri” e gli occhi di Bernadette che ci indicano la via.

Un ringraziamento particolare a Padre André Cabes, Rettore del Santuario di Nostra Signora di Lourdes, ai cappellani del Santuario responsabili delle celebrazioni e a Padre Nicola Ventriglia, cappellano del Santuario e coordinatore per la lingua italiana, per la disponibilità e il supporto.

One thought on “A LOURDES CI ACCOGLIE BERNADETTE

Comments are closed.